Archivio tag | rima

Cachi

Immagine digitale di mia creazione

Cachi

Mi ingegno allor oggi
a far rima con cachi,
chissà se è un’ idea venuta a pochi.
Potrebbe sembrare quasi sconveniente,
parola che può suonare irreverente;
ma son doni di autunno inoltrato,
fra i più dolci frutti che natura ha creato.
Di alberi nudi son vivo decoro,
e infatti son detti anche “pomi d’oro”.
Colorano il grigio della loro stagione,
con punti giocosi di sfrontato arancione.
Potreste non amare l’ eccessiva dolcezza
o invece trovarli eccelsa prelibatezza.
Comunque di certo non potete ignorarli
difficile vederli e non fermarsi a guardarli;
che gli scatti una foto
o ti rallegri il palato
è un gran seduttore il pomo caco.

Lucia Lorenzon, 1 novembre 2017

Annunci

“Cuore/Amore” (filastrocca)

image

"Un sorso d'amore" di Lucia Lorenzon

Non fate far rima
Ad Amore con Cuore
É scontato, vi dirà  lo scrittore.
Proviamo allora con fiore?
Ma no, troppo usata pur quella! 
Magari può esser rancore?
Oh! Ma é triste il rancore nel cuore!
É vero! Allora rumore!
Il “rumore del cuore”…
Può andare!
Sí certo, se ne può parlare,
Il rosso colore del cuore!
Sí sí, ci può anche stare
Ma meglio ancora cercare!
Cerchiamo, cerchiamo, per ore…
Ma non c’è niente da fare
Nessun accostamento é migliore
Nessun più dolce tremore
Che accanto vedere
Il Cuore e l’Amore.

Lucia