Archivio tag | nuvole

Camminate tra le nuvole…

immagine di mia creazione

Camminate tra le nuvole
a cercar fantasia,
camminate tra le nuvole
a cercar poesia
e frammenti di stelle.
Cercate unicorni e draghi,
nuove magie.
Camminate tra le nuvole
per imparar la leggerezza,
camminate
tra scrosci battenti di lacrime
e batuffoli bianchi,
che incipriano il cielo.
Correte scalzi,
se inciampate non vi farete alcun male.
Camminate tra le nuvole,
chè coi piedi sempre ben piantati per terra
sbiadirete i sogni,
e non saprete mai
chi abita negli arcobaleni.

Lucia Lorenzon 2 gennaio 2019

Annunci

Nuvole

immagine di mia creazione

Le nuvole ridono di noi,
del nostro affannarci
veloce e inquieto,
le nuvole ridono
del nostro sacrificare
l’ oggi per il domani,
dello sguardo volto
ad un passato che non può essere più.
Ridono le nuvole,
scherzano col cielo
giocano a nascondino col sole,
e velano pudiche stelle
dallo sguardo di troppi desideri.
Ridono le nuvole
mentre cambiano colore e forma,
corrono col vento
si fanno sempre nuove
e complici di un nuovo tempo.
Piangono le nuvole,
quando non le guardiamo
dimentichi
di alzare il volto all’insù,
a raccoglier sogni, speranze
a imparar che la vita muta
che la vita è istante.

Lucia Lorenzon, 4 novembre 2018
immagine di mia creazione

Non so vivere

image

Trafiggimi
D’amore
E nuvole.
Non so vivere
Senza passione
E sogno.
Sei incastro perfetto,
Per ogni mio vuoto
D’anima
E viscere.
E ci cerchiamo,
In amplessi
urgenti di noi,
Perchè manchi
(Perchè manco)
Se non ci siamo dentro.

Immagini create da me #8: “Nuvole”

Altro giro tra le mie creazioni, qui ci sono le nuvole, il soggetto che più amo. 🙂

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

“Favola tra le nuvole” (filastrocca)

image

Son la Regina
Di un castello incantato

Su tra le nubi
É  il mio regno fatato

Vivo in un regno
Dove l’Amore

E’ incontrastato
Signor delle ore.

Sembra soltanto
Una favola bella

Scritta coi sogni
Al chiaror d’una stella

Ma v’assicuro che vera é
Sono qui Regina, accanto al mio Re

Ho pelle di latte, capelli di fuoco
Tutto è reale, nulla per gioco

Lui cavaliere da tempo immemore
E’ giunto qui con un lottar senza remore

Ha attreversato ogni tormento
Draghi, intemperie, lo scorrer del tempo

Giunto alfine al mio castello fatato
Vista mi ha, e si é innamorato

Visto io l’ho e il cuor si è fermato
Anche il mio del suo innamorato

Regina felice non potevo esser piú
Se il mio Cavaliere non avevo quassù

Ora qui é, respira con me,
Io son la Regina ma lui é il mio Re.

Lucia