Archivio tag | colpevole

UNA MADRE UCCIDE SUO FIGLIO: PERCHÉ?

image

Io non so se davvero la madre ha ucciso Loris.
Spero di no, temo di sì, penso con dolore infinito a cosa deve aver provato quel cucciolo, se chi di più al mondo doveva proteggerlo invece lo ha ucciso.
Ma questa ragazza, divenuta madre poco più che bambina, sofferente di depressione, rifiutata dal padre, bollata come “sbaglio” dalla madre, che ha tentato il suicidio, quanto è stata aiutata? È stata curata? Perché era sola coi due bambini, se tanta instabilità aveva manifestato?
Se ha abbandonato le cure ( la depressione implica spesso anche la negazione di soffrirne ) perché nessuno ha capito che poteva essere pericolosa, messo al sicuro i figli?
Perché i mostri sono sempre gli altri, non capiamo che davvero gli altri siano noi? Che questa orrida società siamo noi?
Io provo pena, e credo che tutti siamo responsabili di fronte ad un bimbo ucciso da sua madre, tutti siamo un po’ colpevoli nei confronti di una creatura umana che uccide una parte di sé, suo figlio.
Sono madre, non giustifico un tale gesto, provo a spiegarmelo e certi giudizi feroci e spietati non li condivido.
Io tremo di fronte a tali vicende tremo di fronte all’abisso della mente umana, che in questo caso forse doveva, e poteva, essere visto e previsto, ma a volte la rottura del sé colpisce anche laddove nulla lo farebbe sospettare, laddove oscuri problemi restano sepolti nel fondo della mente fino ad esplodere incontrollati.
Davvero possiamo dirci immuni e sicuri?
Che venga processata, condannata, che giustamente la giustizia faccia il suo corso.
La sua condanna e la sua pena più grande sono in lei e nulla le cancellerà, se mai porterà a livello di coscienza ciò che ha fatto, nessun giudice potrà essere più severo di sé stessa.

Lucia

Annunci