Archivio tag | casa

Ci sarà un tempo… (una mia video-poesia)

Ci sarà un tempo per noi, 

tempo sognato,
quando mi mancavi,
seppur non ti conoscevo.
Ci sarà un tempo
per leggersi l’amore
negli occhi,
per chiuderli, felici,
in un vicino sonno.
Ci sarà un tempo
di mani strette,
e di orgoglio di noi,
di baci improvvisi da ragazzini.
Ci sarà un tempo
di viaggi e di casa
di figli,
di pacchi dorati,
di emozionati Natali.
Ci sarà un tempo
di compiuto destino,
di favola bella
di stelle cadute
a realizzar desideri.
Ci sarà un tempo
per riconoscersi ancora.

Lucia Lorenzon, 13 aprile 2017

Annunci

Tu mi abiti il cuore

Hai asciugato
I miei occhi
Con le tue labbra
Fermato emorragie di dolore
Con le tue mani
Sostituito i macigni dell’anima
Con pensieri colorati
Squarciato feritoie dove
Non filtrava più che un filo di luce
Hai soffiato via la polvere
Riempito cassetti
Di sogni che profumano di nuovo
Ti sei preso il mio cuore
E ne hai fatto la tua lucente casa.

E ora siete in 200

image

Da ieri 200 follower.
Che dirvi? Grazie davvero, non me l’aspettavo, un anno fa, quando questo blog è stato aperto, per necessità di avere un account wordpress con cui poter scrivere come autrice in un altro blog…MonDonna ( https://redazionemondonna.wordpress.com/ )  che è blog a più voci.
Poi ho iniziato a scriverci ed è diventata la mia casa fuori casa. Anzi questa è più accogliente, più “mia”.
Tendo ad un autobiografismo “spinto” e chi mi segue finisce davvero col conoscere tanto della mia vita.
Alcuni di voi mi seguono fin dall’inizio, fin dai primi post e quindi san molto di me,  ma anche chi è arrivato di recente  credo riesca a farsi un’ idea rapidamente.
Io riesco a seguirvi poco e mi dispiace.
Anche se ho davvero nel cuore alcuni di voi e faccio il possibile per leggervi.
Grazie a chi c’è sempre, a chi passa ogni tanto, a chi solo un attimo, per curiosità.
Grazie per i semplici like e per i commenti che spesso scaldano il cuore e comunque fanno piacere.
Grazie di tutto.
Io a questo posto ci tengo molto e tutti coloro che vi entrano, con educazione, sono i benvenuti.

Un virtuale abbraccio a ognuno di voi.

Lucia