Archivio tag | capelli

Riconoscersi ovunque

Ho lunghe dita

Per disegnare 

Il profilo della tua bocca

E scivolarti _lenta_

Vertebra dopo vertebra

Lungo la schiena.

Fluenti capelli

Da disperderti addosso.

Labbra umide per

Gemerti desideri

Curve modellate

Per il palmo della tua mano.

Ho silenzi e grida

Che solo  tu senti

E segreti luoghi

Che solo tu conosci

La pelle mia sa di te

Ciechi, ci riconosceremmo;

_Ovunque_

Annunci

New look: per un giorno riccia!

image

Io sono una che farebbe fallire i parrucchieri. Capelli lunghi da sempre e spesso accorciati da mia madre.
Allergica ad ogni tipo di tintura per cui da quando han fatto comparsa i primi capelli bianchi ho dovuto forzatamente usare l’henne’ varianti “rosso mogano” o “rosso molto intenso”.
Avendo naturalmente i capelli castano chiari con sfumature rosse e la pelle chiarissima il rosso non mi sta poi male (anche se un giorno non sarà piu’ sufficente a coprire i capelli bianchi e allora non so che mi inventerò).
Ieri quindi seduta parrucchiera “chez moi”. Tagliati 20 cm con le forbici e messi bigodini.
Per un giorno un aria un po’ diversa :), forse un po’ retro’. Immortalata da Leo ( amico di una vita e “Ao”
per Stella).
Ah! Oggi son tornati praticamente dritti.

image

image

image

image

image

Di memorie d’amore gli anni hanno adornato il mio viso segnandomi i capelli di lievi filigrane grigie: son diventata così bella.

( L. Goldberg)

P.s Le filigrane grigie garantisco che ci sono. Bella non mi vedo tanto facilmente, qualche volta capita, qui per esempio.
Ma si accettano pareri avversi eh!!! 😜 😀 😀 😀

Io e i miei capelli

Rifatto oggi il colore ai capelli, sono allergica a ogni tintura chimica mi resta solo l’henne’, rosso mogano o rosso intenso.
Dicono che man mano che si va avanti con gli anni le donne dovrebbero accorciare i capelli per sembrare più giovani.
Io li ho sempre più lunghi.  🙂
Un giorno li taglieró, forse.

image

image

image

Citazioni che mi sono piaciute sui capelli:

“Per avere dei capelli belli lascia che un bambino vi passi le sue dita una volta al giorno”
(Audrey Hepburn)

“Dovrei pettinarmi i capelli seduta su uno scoglio in Cornovaglia.
Dovrei portare calzoni tigrati, avere un amante.
Dovremmo incontrarci in un’altra vita, incontrarci nell’aria
io e te.”
(Sylvia Plath)

“Almeno una volta nella vita ogni uomo ha il diritto di perdere la testa per una rossa mozzafiato.”
(Lucille Ball)


E, ancora, questa canzone, di una splendida rossa
:

“CAPELLI ROSSI” – Fiorella Mannoia:

Sarò come mi vuoi
con gli anni nei capelli
così rossi come il tramonto
così forti come il primo giorno.
Capelli rossi così era scritto
in quella lettera d’amore
da accarezzare con incertezza
da disegnare dentro un cuore
solo per me solo per te.
Sarò come mi vuoi
seduta con le spalle al mondo
cercando un respiro profondo
che mi faccia vincere la vita.
Capelli rossi così era scritto
in quella lettera d’amore
spedita a un’indirizzo vecchio
ma si è fermata nel tuo cuore
la porterò sempre con me.
Sarò come mi vuoi
con gli anni nei capelli
così rossi come il tramonto
così forti come il primo giorno.