Archivio tag | Amore della vita

Ti sento

Selfie effetto Prisma

Tu mi vivi nell’anima.

E io ti sento. 

Anche se taci.

(Perché non si è dove si abita, si è dove si ama)

Annunci

Possesso e libertà 

Frugami
Laddove solo tu sai
Ho angoli segreti
Di corpo e anima
Dove tu _unico_
Hai accesso.
Esploratori di
Territori nuovi
Ci siamo concessi
Un reciproco _assoluto_
Possesso
E in questa
Resa
Consegna
Dono
Abbiamo trovato
La libertà
Del nostro volo più alto.

Immortale 

E ti bevo
Ti assaggio
Mi immergo nel tuo odore
Sei parte di ogni molecola
Sei il sangue
Che irrora il mio cuore
E l’ ossigeno per i miei polmoni
Sei fiaba
E carne
Miracolo
E terrena realtà
Sei la sconfitta dell’impossibile
Lo sberleffo allo spazio
La risata in faccia al tempo
Sei lì
_Indelebile_ nel mio DNA
Riconoscibile per l’eternità
Amore immortale
.

Senza te

Una vita senza te
E dacchè ci sei
Mi chiedo
Come
Ho vissuto prima.
Non han memoria
La mia pelle
La mia mente
Il mio cuore
Del lungo
Tempo della tua assenza
Se non
Quando ti allontani
E il mondo
Sbiadisce
La musica
diventa brusio
La pelle gela
Spogliata della tua.

Lui…

Lui è la sua vita. In ogni istante, ogni pensiero. Lui è con lei ovunque lei sia.

Lui è il suo calore, il suo colore, la sua luce, la sua musica.

La sua felicità sono i suoi occhi che la guardano, che la vedono; il suo pensiero che l’accompagna.La sua casa sono le sue braccia che la stringono, le sue mani che l’accarezzano.

Il suo cuore batte forte e il suo corpo trema perché lui la bacia, la tocca, la possiede, si mescola a lei.

E’ al suo cuore che lui insegna che cosa significhi essere amato davvero. É attraverso l’amore che prova per lui, che prova a riamare quella se stessa che lui ama. 

Lui è le sue lacrime di felicità, le infinite emozioni. Lui é racconto, é magia. Lui è la sua libertà di essere bambina, di farsi cullare, coccolare, di essere spontanea, di cantargli canzoni stonate. Lui  é il custode di dolori mai rivelati.

Lui è mille cose che non ha mai conosciuto.

Lui è il piacere mai provato. Il desiderio che quasi consuma. La dolcezza infinita. Lui è  la sorpresa costante della conferma dell’amore.

Lui è  il sangue che le scorre nelle vene.

Lui è  l’Amore totale. Non può essere niente di meno di questo. Non può essere contenuto, imbrigliato, razionalizzato. 

Lui è la Vita.

Lo sarà per sempre. Niente mai lo sostituirà. Niente può essere paragonabile a lui.

Lei è nata per arrivare da lui.

E’ nata per arrivare da lui e ricomporsi, ricostruirsi, respirare.

“Senza di te” non è un pensiero che lei concepisce. Non ne è  in grado. Glielo imporrà un giorno la fine della vita. E basta. E forse nemmeno. Perché da qualche parte, di questo sentimento immenso, non può non restare traccia. 

Non può finire più.

Lui è  qualcosa che é diventato parte di lei per l’eternità.

Lui è l’Amore. 

Il suo primo, unico, ultimo, vero Amore.

L’Amore della vita

image

Non sai se l’Amore vero ti toccherà in sorte. Non lo sai finché non lo incontri. Non lo puoi sapere, eppure  l’Amore ha un solo volto, una sola voce, quegli occhi, quel nome.
Può avere solo quelli. Nella vita si nasce destinati a qualcuno e quel qualcuno puoi credere di trovarlo in varie persone, di riconoscerlo in tanti cuori, ma solamente di fronte a quello vero sarai colto dalla certezza di avere di fronte l’Amore.
E non é detto che questo sia fonte solo di felicità.
Non è detto che si presenti al momento giusto. A volte arriva tardi. Troppo.
Quando la vita vi ha messo su strade diverse, vi ha messo accanto a persone che comunque avete care, che amate, che non fareste mai soffrire. Le madri dei vostri figli, i padri dei vostri figli. E li amate seriamente, ci avete condiviso una vita di progetti, di sogni, di quotidianità, di lacrime e sorrisi, di viaggi, di bollette da pagare, di paure e successi, di amicizie comuni…tutta una vita costruita sull’affetto, sul rispetto, sulla reciproca cura e sostegno.
Un amore grande di cui ci si è presi la responsabilità.
Eppure l’ amore di una vita a volte non è  l’amore della vita.
Di questo non sei consapevole fino a che non incontri un cuore, dei pensieri, delle emozioni, degli occhi, che combaciano coi tuoi, fino a che non ti nasce dentro un turbamento, che non ti fa ridiscutere la vita che hai costruito, ma ti mostra qualcuno che se avessi incontrato al momento giusto avrebbe reso la tua vita di una completezza assoluta.
Ogni tua cellula sa che quella creatura é nata per te, che ha le tue emozioni, é in sintonia totale col tuo cuore, ti legge dentro, ha l’odore che, senza sapere, cercavi.
Quella creatura ti ama in modo assoluto e tu in modo assoluto l’ami. Senza se, senza ma, senza riserve, con un sentimento che non ha paragoni
E l’amerai,  per sempre. Con la felicità di aver avuto il privilegio di aver conosciuto l’Amore, la certezza che capita probabilmente a pochi, lo strazio di non poterci mai vivere accanto, per rispetto a chi ti ama da una vita e che tu comunque ami.
Ma da quel momento nulla sarà piú come prima, anche se nessuno lo saprà mai.

Nulla.