Archivi

“LA CUSTODE DI MIA SORELLA” di Jodi Picoult, recensione a cura di Sara Tordi

Sara Tordi si aggiunge al team MonDonna e recensisce per noi il romanzo “La custode di mia sorella” di Jodi Picoult, da cui è tratto l’omonimo film.

MonDonna

image

Ci sono libri che ti ispirano già dal titolo ma si sà, le apparenze ingannano e un bel titolo non decide le sorti di un libro.
“La custode di mia sorella” è una storia ricca di emozione e drammaticità, di quelle che nel dramma più intenso ti strappano alle tue preoccupazioni per occuparti di quei personaggi immaginari, che sono lì tra la carta stampata: soffrono, vivono e si scontrano ma si amano.

Anna Fitzgerald è stata programmata biologicamente per essere la donatrice ideale di midollo per sua sorella. Lei è la sola che possa mantenere in vita Kate, malata di una rara forma di leucemia: si sottopone per diversi anni a vari interventi e trasfusioni.
Ma ciò non basta.
Anna ha solo tredici anni ed i suoi genitori vorrebbero che lei si sottoponesse ad un ulteriore intervento per donare un rene alla sorella maggiore perchè ciò si rende indispensabile per…

View original post 369 altre parole