Archivi

Solo tu

Selfie con leggero effetto “oilpainting”

Solo chi ti conosce davvero. 

Chi ti ha visto e non solo guardato.

Chi ti ama nonostante tutto

Sa leggere l’anima in fondo ai tuoi occhi

Sa ascoltare  anche i tuoi silenzi.

Sa rispondere alle domande che non sai fare.

Sa capire la tristezza in un sorriso 

Il disagio in un gesto sfuggito.

La felicità profonda di certe lente lacrime.

Se ti lascio entrare…

image

Foto di e con Lucia Lorenzon

Se ti lascio entrare vieni con me negli angoli più bui del mio cuore?

Là, dove la polvere è depositata e tutto è immobile da troppo tempo?

Se ti lascio entrare apriamo i cassetti chiusi e buttiamo via i sogni troppo vecchi, riempiendoli con sogni nuovi?

Se ti lascio entrare ripari con me la fiamma della candela dagli spifferi d’aria fredda, chè non si spenga fino a che non troviamo la luce?

Se ti lascio entrare troviamo la via d’uscita dai labirinti nei quale sono prigioniera?

Se ti lascio entrare…

Resti?

_Lucia Lorenzon

Le ragazze come me…( che ragazza non sono più)

image

Immagine di e con Lucia Lorenzon

Copio da una pagina facebook, non so chi sia l’autrice, ma mi ci ritrovo tanto.

“Le ragazze come me non cercano qualcuno che gli faccia dimenticare il passato, cercano qualcuno a cui raccontarlo con le lacrime agli occhi. Qualcuno che resti, dopo aver ascoltato tutto, tutto quanto.
Non sopportano quel fare l’amore velocemente, vogliono essere baciate a lungo sul seno, lungo la schiena, sul collo.
Vogliono essere baciate sugli occhi.
Le ragazze come me non cercano amore eterno, ormai hanno capito che non funziona così: cercano amore e basta.
Amano farsi guardare mentre fanno qualcosa che amano.
Amano far innamorare mentre fanno qualcosa che le rende felici.
Le ragazze come me non dicono bugie, hanno smesso perché non vogliono far funzionare le cose ad ogni costo.
Le ragazze come me, un tempo, quando vedevano una farfalla si emozionavano: come può un essere così bello morire così presto?
Adesso non più, adesso sono loro ad essere farfalle.
Le ragazze come me provano a spegnere presto ogni sensazione per non restare più scottate. Ma non ci riescono.
Sono sempre un po’ malinconiche, vivono tre vite contemporaneamente: quella reale, quella che sognano, quella che leggono.
Le ragazze come me sperano solo di essere stupìte di nuovo, prima o poi.”

Autoritratti…emozioni

E nel miei continui esperimenti fotografici piccola galleria di autoritratti “reali” (ne seguirà una di surreali).
Tentativi di interpretare me stessa e di provare a trasmettere qualcosa. Spero il risultato non sarà solo qualcosa tipo “che figa”, per essere chiari.
Fatemi sapere eh…
Ah…fatti tutti di notte, nelle mie tante notti senza sonno.

Lucia

image

image

image

image

image