Archivi

Segreta Luna

C’è la luna bianca, qui, sospesa tra i fiori dei tigli e gli aghi del pino.
Forse se ne profuma.
Dolcissima come gli uni, solida come l’altro.
Chissà sopra quali palazzi veglia su di te.
Anche se non la vedi io le ho parlato,
ma sa esser segreta la luna.
Ascolta, per un giorno svelare,
solo a certi occhi.

Lucia Lorenzon, 4 maggio 2020