Dandoti la mano

Ho volato là,

dove i fenicotteri formano

mobili nuvole rosa,

in cieli di sfacciato azzurro.

Ho parlato con gli elfi del nord,

bevendo calda cioccolata

in casette di muschio,

che mi han colorato gli occhi.

Mi sono fatta scaldare il cuore

da antichi mondi di ghiaccio,

fattisi poesia

nei giochi di un orso polare.

Ho sentito il rumore dei miei passi

risuonare per le vie di mille città

e ho ascoltato, rapita,

i segreti dei capolavori del mondo.

Ho assaggiato cibi

fatti con arte e melodia,

e bevuto nettari che parlano di stelle.

Ho chiamato padre e madre,

creature che ho amato

senza mai vedere.

Ho potuto sentire ogni cosa,

e scolpirla nei ricordi più cari,

solo stringendo la tua mano.

Lucia Lorenzon, 19 novembre 2017

Annunci

5 thoughts on “Dandoti la mano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...