Rose ( così lontane, così vicine)

immagine digitale di Lucia Lorenzon

Così lontane
così vicine.
Siete reciproco riflesso
d’amore.
Vi percorrono lacrime
ebbre di emozione,
dolci di malinconia,
dense di rimpianto,
ma felici di voi.
Così lontane,
così vicine.
Aspettando di sfiorarvi,
nell’abbraccio del vento.

Lucia Lorenzon, 2 marzo 2017

Annunci

8 thoughts on “Rose ( così lontane, così vicine)

  1. Regalo spesso una rosa a mia madre quando la vado a trovare in quel luogo dove lei non può rispondermi. Lei amava i fiori, amava le rose.
    Ciao Lucia, la tua delicata poesia mi ha estratto una lacrima, e non me l’aspettavo.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...