Archivio | maggio 2016

Invincibile sorriso

image

Solcano il viso
Lacrime
Di dolore smarrito
Mi perdo nei perché
_Ingiusta vittima del fato_
Ma dentro
Sopravvive
_Invincibile_
Un sorriso per te.

Se un giorno vivrò con te

image

Se un giorno vivrò con te mi alzerò presto, quando ti alzi tu, e verrò in bagno con te, seduta sul water a guardarti mentre ti fai la barba e ad innamorarmi di ogni gesto, e poi verrò a sentire, strofinando il mio viso sul tuo, se é liscio perfetto, una scusa per per assorbire il tuo profumo.
Se un giorno vivrò con te rifaremo insieme il letto, tirando perfettamente le lenzuola, perché non resti neanche una piegolina, come piace a tutti e due.
Se un giorno vivrò con te faremo tutte le cose più stupide e quotidiane tenendoci per mano come ragazzini, e che sia per comprare un kg di zucchine, una maglia per te, un vestito per me, una tovaglia per casa, o il regalo da fare a qualcuno, sarà lo stesso meraviglioso.
Se un giorno vivrò con te mi siederò sul divano a laccarmi le unghie dei piedi e ti farò vedere un sacco di smalti colorati per chiederti quale ti piace di più.
Se un giorno vivrò con te faremo un viaggio in uno dei luoghi che hai già visto tu, e che mi hai raccontato, e ne condivideremo insieme l’emozione stringendoci semplicemente la mano.
Se un giorno vivrò con te girerò per casa con solo una maglietta addosso e le gambe nude o con quel l’ultimo completo di biancheria intima che abbiamo comperato insieme, solo per farmi dire che sono bellissima, anche se io mi vedo un milione di difetti.
Se un giorno vivrò con te amerò guardare la neve perché so che tu l’ami e dentro c’è per te un significato profondo e tu guarderai il mare, che amo io, con lo stesso amore.
Se un giorno vivrò con te imparerò a mangiare col piacere di mangiare e non solo per sopravvivere come faccio da tutta la vita. E in quel ristorante dove mi porterai giocheremo con le gambe sotto il tavolo, sorridendo senza che nessuno capisca il perché.
Se un giorno vivrò con te mi sentirai cantare canzoni a squarciagola…le canzoni che io amo perché ci trovo dentro noi.
Se un giorno vivrò con te mi sdraierò la sera sul divano, con la testa sulle tue gambe, e tu mi leggerai pezzi dei libri che hai amato o mi racconterai dei tuoi viaggi, del tuo lavoro, di tutto ciò che é stato prima di noi.
Se un giorno vivrò con te non darò mai nulla per scontato. Mai nulla. Ed ogni giorno sarà un giorno di attenzione totale.
Se un giorno vivrò con te so che ti prenderai cura di me con una dedizione mai ricevuta per farmi guarire dalle mie malattie del cuore e dell’anima.
Se un giorno vivrò con te mi perderò a baciarti per ore e a guardarti negli occhi e ritrovarmici come per troppo tempo non ho potuto fare.
Se un giorno vivrò con te andremo al parco in bici e fotografaremo scoiattoli, uccellini, fiori e tutto ciò che il nostro cuore vedrà bello.
Se un giorno vivrò con te vorrò sentire le tue mani e la tua pelle addosso, tutte le sere, e che poi sia per scivolare dolcemente nel sonno, dopo una lunga chiacchierata, o amarci con la passione di cui siamo capaci, urlandoci l’amore, sarà ugualmente bellissimo, e alla mattina il mio corpo avrà comunque il tuo odore.
Se un giorno vivrò con te non ci sarà piú nulla da chiedere alla vita che mi avrebbe tolto tanto per sorprendermi con un miracolo.
E se non vivrò mai con te ti amerò con la stessa intensità, col rammarico di non esserti vissuta accanto e la felicità di averti conosciuto, che varrà comunque più d’ogni cosa.

Dichiarazione d’amore

image

Ti amo. Come non ho mai pensato si potesse amare.
Come non ho amato niente e nessuno, mai.
Nessuna cosa, nessuna passione, nessuna persona.
Mi hai trovata smarrita, confusa, fisicamente a pezzi…come in tanti momenti della mia vita, come molto di più negli ultimi anni.
Mi hai trovata coperta di insicurezze, paura, disistima.
Mi hai guardata e hai visto ciò che ero fuori.
Mi hai letta scorgendo il mio dentro.
E mi hai vista, oltre.
Oltre ogni muro. Oltre ogni disistima. Ogni errore. Ogni frustrazione. Ogni lacrima. Ogni paura. Ogni abbandono.
Oltre.
Solo tu mi hai vista così. Solo tu mi hai amata così. Solo tu mi hai capita così.
Solo tu hai fatto luce su cose che nemmeno sapevo di avere dentro.
Solo tu.
Hai dato acqua a semi che erano sepolti in me…e ho visto inattesi germogli.
Hai accolto segreti irraccontabili…vergogne antiche, e recenti di me.
Hai sorriso della bimba allegra e della sua spontaneità soffocata. Liberandola.
Mi hai chiesto di presentarti i miei mostri.
E nel presentarteli si sono ammansiti.
Hai dato forma e colore  alle mie passioni sbiadite cercando di mostrarmi che potevano vivere.
Hai fatto rivivere la leggerezza, la frivolezza,  di una femminilità dolce e frustrata, regalandomi sorrisi di vanità.
Hai aspettato sfocassero paure profonde per amare la donna che si era nascosta, per sfuggire il ricordo di dolorosi abusi.
Hai lasciato via libera alla tenerezza…dando alfine fuoco alla più grande delle passioni.
Mi hai amata. Hai amato la bimba smarrita. La ragazza sola. La donna stanca.
Mi hai rassicurato milioni di volte, senza spazientirti mai.
Ti preoccupi per me. Ti occupi di me.
Hai raccolto lacrime di dolore e lacrime di un amore che trabocca.
Mi culli. Mi ami. Mi possiedi.
Ho imparato l’amore vero da te.
Ho imparato a lottare di nuovo per me grazie a te.
Le paure, le cadute, i dolori le lacrime sono ancora tanti. La confusione sul come combatterli a volte mi sovrasta. Ma ora  tu mi tieni per mano. Ora tu ci sei.
Forse non ti avrò accanto mai nel modo in cui sognerei. Ma non rinuncerei a te per nulla al mondo. Nulla.
Perché tu, tu sei l’Amore.

Notte nei pensieri tuoi

image

La notte
Non dormo
In questo piccolo letto
Troppo conosciuto
Passeggio nei sogni tuoi
Ubriaca di Colori
Fiori, profumi, musiche
Fantasie
Peccati e tenerezze.
La notte
Non sa più d’essere notte
Se non indosso la pelle tua
Non si avvicina piú
Morfeo
Se non ti vede a me accanto
Lasciandomi
Al mio estasiato viaggio
Dentro te.