La vertigine e la pace

image

Perché poi capita chi cancella il ricordi
di chi lo ha preceduto.
Perché solo lui ti sa toccare così, solo lui ti sa fare quella carezza, solo lui ha scoperto quel centimetro di pelle che se lo sfiora ti fa morire. Solo lui sa capirti senza che pronunci una parola e farti un sorriso che ti abbraccia.
Capita chi cancella il bello e il brutto. Quello per cui vorresti vivere tutto per la prima volta. Chè mica nessuno ti ha baciata così prima, mica nessuno ti ha fatto struggere di desiderio in quel modo e impazzire per altrettanta dolcezza.
Capita che ti trovi a piangere per l’emozione di amarlo. Per tutto ciò di cui ti riempie il cuore e il cervello.
Capita che ogni parola detta da lui suona nuova, piena di stelle e tu ti chiedi come hai vissuto prima. Chi hai amato. Se mai hai amato.
Perché la verità è tutta lí, che l’Amore vero é uno ed uno soltanto.
Altro che frase scontata.
E non vuol dire che non hai amato mai, vuol dire solo che erano amori in transito, erano un percorso che era da fare per arrivare laddove eri destinata.
Tra quelle braccia. In quel cuore. In quei pensieri.
Gli unici cui appartieni.
Poteva anche non succederti mai questo incontro. Se accade tutto cambia.
Tutto diventa scoperta e novità anche se hai tutta una vita alle spalle.
Un confine tra il finito e l’infinito.
La vertigine e la pace.

 

Annunci

11 thoughts on “La vertigine e la pace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...