Tra dolore e amore

image

E poi ti attanaglia la paura, che il dolore alla fine allontani tutti, che la cronicita’ del dolore, soprattutto, metta a prova durissima sé stessi, ma destabilizzi totalmente  chi ti ama. Perché, chi ti ama davvero, il tuo dolore non lo sopporta tanto quanto non lo sopporti tu, ma in più si sente impotente. Vorrebbe aiutarti e non può, vorrebbe sollevarti, ma non riesce. E non lo si riesce sempre a capire che talvolta si lotta proprio per quel sorriso, per quella voce, per quella mano che stringe la tua. E che anche attraverso le lacrime é quel volto che hai bisogno di vedere, quegli occhi che non sanno che dirti.
E che la più terribile delle prove sarebbe non vederli più.
Perché se il dolore ti fa perdere chi ami, se anche solo lo allontana, allora sí che ha vinto.
Tienimi la mano.
Perché l’Amore quando é grande nessun dolore lo annienta, perché l’amore, quando è grande diventa lo scopo di una vita, per quanto ingrata essa sia.
E combatti perché vuoi smettere di soffrire ma combatti anche perché non vuoi smettere di amare.
Non quel volto, non quegli occhi, non quelle mani, non quella voce .

4 thoughts on “Tra dolore e amore

Rispondi a Lucia Lorenzon Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...