Archivio | aprile 2016

La vertigine e la pace

image

Perché poi capita chi cancella il ricordi
di chi lo ha preceduto.
Perché solo lui ti sa toccare così, solo lui ti sa fare quella carezza, solo lui ha scoperto quel centimetro di pelle che se lo sfiora ti fa morire. Solo lui sa capirti senza che pronunci una parola e farti un sorriso che ti abbraccia.
Capita chi cancella il bello e il brutto. Quello per cui vorresti vivere tutto per la prima volta. Chè mica nessuno ti ha baciata così prima, mica nessuno ti ha fatto struggere di desiderio in quel modo e impazzire per altrettanta dolcezza.
Capita che ti trovi a piangere per l’emozione di amarlo. Per tutto ciò di cui ti riempie il cuore e il cervello.
Capita che ogni parola detta da lui suona nuova, piena di stelle e tu ti chiedi come hai vissuto prima. Chi hai amato. Se mai hai amato.
Perché la verità è tutta lí, che l’Amore vero é uno ed uno soltanto.
Altro che frase scontata.
E non vuol dire che non hai amato mai, vuol dire solo che erano amori in transito, erano un percorso che era da fare per arrivare laddove eri destinata.
Tra quelle braccia. In quel cuore. In quei pensieri.
Gli unici cui appartieni.
Poteva anche non succederti mai questo incontro. Se accade tutto cambia.
Tutto diventa scoperta e novità anche se hai tutta una vita alle spalle.
Un confine tra il finito e l’infinito.
La vertigine e la pace.

 

Ultima speranza

image

Ho srotolato
Tappeti di margherite
E irrorato l’aria
Di profumo di primavera
Ho appeso il sole
E adornato il cielo
Di nuvole bianche
Ho acceso il suono
Di cinguettii felici
E un ventilatore
Per il fruscio del vento
Ho regalato
Mazzi di fragili soffioni
Da trasformare in desideri
Stasera tutto riporrò
In uno solido scrigno
Per farne dono a un bimbo
Ultimo cuore
Creatore di speranza.

Incendio

image

È l’anima tua che parla
Oltre
Questi silenzi
Fatti di impossibilità.
É l’anima tua
Che rivela segreti
Che soffia dolcezze
Che suggerisce peccati.
É l’anima tua
Che brucia
Dentro la mia.
E quando gli occhi
Si incontreranno
Sapremo già tutto.
_Sarà solo incendio_

DISDETTA CANONE RAI ONLINE 2016 IN BOLLETTA: COME DISDIRE L’ABBONAMENTO TV E COME NON PAGARLO LEGALMENTE (ultimo giorno utile 30 aprile)

A chi interessasse basta aprire il link e compilare il modulo da spedire online.

image

http://www.letterasenzabusta.com/moduli_disdetta_canone_rai_online_2016/

Mulini a vento

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

Volteggiano
Petali di fiori
Sospinti da inattesa magia
Si scorge di lontano
Un turbinio d’eliche
Accarezzare l’aria
E raccontar di te
Eroe di carta
Chè sapevi tu
 _Don Chisciotte_
Dell’inutile lotta
Contro
Chi è innamorato del vento

Tracce

image

Percorro
col mio dito sottile
Le linee d’espessione
Del tuo volto.
Tracce d’amore
Baci
Di vento
Di freddo
Di sole.
Tracce del tempo
Di una vita felice
Prima di me
_Senza di me_
Ma cerco
Il sorgere di un tratto
Che parlerà di noi.

“Sempre e per sempre” video creato da me

Pioggia e sole cambiano la faccia alle persone
Fanno il diavolo a quattro nel cuore e passano e tornano
E non la smettono mai
Sempre e per sempre tu
Ricordati dovunque sei, se mi cercherai
Sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai
Ho visto gente andare, perdersi e tornare e perdersi ancora
E tendere la mano a mani vuote
E con le stesse scarpe camminare per diverse strade
O con diverse scarpe su una strada sola
Tu non credere se qualcuno ti dirà che non sono più lo stesso ormai
Pioggia e sole abbaiano e mordono ma lasciano, lasciano il tempo che trovano
E il vero amore può nascondersi, confondersi ma non può perdersi mai
Sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai
Sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai.

Francesco De Gregori

Immagini create da me #8: “Nuvole”

Altro giro tra le mie creazioni, qui ci sono le nuvole, il soggetto che più amo. 🙂

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

image

Immagine creata da Lucia Lorenzon

Appartenenza (di passione e d’amore)

image

Io non so in quale mondo mi porti tu, in quale modo andiamo noi, quando stiamo insieme. So che non sono mai stata con nessuno in nessun luogo, così totalmente. So che sento visceralmente, e allo stesso stesso spiritualmente, d’essere tua come non era possibile essere di nessun altro. E non potrò mai essere più di nessun altro.
So che ti amo con una profondità assoluta.
So che ti desidero come nemmeno sapevo si potesse desiderare qualcuno.
So che mi fai sentire carne della tua carne e mi fai perdere qualsiasi limite.
Perché non lo so davvero più ad un certo punto dove finisco io e dove cominci tu.
So che in questo amore c’è tutta la bellezza che mi è stata negata nella vita.
So che la vita ora sei tu.
So che sei il mio respiro
E che non si vive più senza il proprio respiro.
E smetto…perché non bastano le parole. Non bastano neanche le lacrime che mi scendono.
D’amore, di passione infinite per te.
No non ci sono le parole ma tanto tu lo so che mi leggi l’anima. Solo tu l’hai saputa leggere.
Mai più senza di te. Mai più.