SERENITÀ di Pietro Carena

Quando uno sguardo è più forte dei carnefici e della paura…

MonDonna

image

Quanti anni può avere questo ragazzo? Meno di trenta e più di venti, direi. Non so nulla, di lui. Se non che questa foto è stata presa in Iran. Non so se sia cattolico, o omosessuale. O blogger. O altro. Non credo, a vederlo, che sia un criminale.
Di lui mi parla il mio immaginarlo più o meno coetaneo di mio figlio. Saperlo essere stato bambino, quando io ero giovane padre di un bimbo come lui.
E tanto mi basterebbe.
Ma questa foto va oltre, come va oltre quello sguardo. Che sembra non perso nel vuoto. Forse cerca nella folla un’altro sguardo. Forse di un padre, forse di una madre. Anch’essi genitori di un bimbo fra gli anni Ottanta e Novanta, come me.
Uno sguardo che esprime un’anima.
Cerca evidentemente di rassicurare qualcuno.
Al di là dei volti dei carnefici, nascosti per la vergogna di un regime che spegne per…

View original post 64 altre parole

Annunci

2 thoughts on “SERENITÀ di Pietro Carena

  1. Uno sguardo sublime.
    Io avrei paura, io piangerei, io griderei.
    Lui affronta con dignità ciò che gli sta per capitare.
    E sono certo, parlando di Iran, che non abbia colpe particolari per meritare la pena di morte (che io abolirei tout-court da ogni angolo del mondo).
    Ciao.

    K.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...