Il “segno” della passione

image

La capacità di passione la riconosci.
La riconosci quando sai cosa vuol dire “perdersi per amore” quando sai cosa significa vivere per un attimo con lui, per una parola al telefono, per una notte rubata al tempo, alla logica, alla distanza, foss’anche alla fedeltà a qualcuno.

Quando la follia diventa quasi un modo di vivere, perché per vivere hai bisogno di quegli occhi, di quella pelle, di quell’ odore, di quel sorriso, di appartenere a quel corpo, a quei pensieri.

E l’idea di perderlo è cosí intollerabile da accettare l’inaccettabile, pur essendone consapevole.

Quando la testa lavora senza requie per trovare nuovi modi di renderlo felice.

Quando niente altro ha priorità, anche ciò cui hai sempre tenuto, perché esiste una sola priorità.

Quando ti alzi alle tre di notte per un bacio di un minuto o fai l’amore su un tavolo in minuti dieci, perché non ce ne sono di più.

Quando vorresti un figlio per avere per sempre una parte di lui da amare.

Quando ti dicono che sei disperata, malata, che non sei dignitosa.

Quando hai vissuto tutto questo e sei sopravvissuta, sei andata oltre sei “guarita”, ma sai che tornando indietro per quanto ti sia costato caro, carissimo, rifaresti tutto.

Quando hai provato questo e molto altro allora riconosci coloro che tutto questo hanno vissuto.

Anime capaci di attraversare l’Inferno per un attimo in Paradiso.

E le senti

.

E forse le temi

.

Perché se due anime cosí si incontrano e si innamorano potrebbe essere un costante Inferno o una imperdibile felicità.

Ma, due anime così,  difficilmente rinunceranno a rischiare.

Lucia

Annunci

31 thoughts on “Il “segno” della passione

  1. Io arderei ancora in quelle fiamme per trasformarle, insieme alla donna che la pensa al mio stesso modo, e che amerei alla follia, ancora e senza limiti, nel fuoco della passione, nel falò della felicità, nella pira di un mondo che non ci interesserebbe più. Perché ci saremmo solo lei ed io. E sulle nostre anime, rischierei tutto me stesso!
    La foto è proprio “giusta”.
    Ti abbraccio forte, ringraziandoti per aver scritto con il fuoco che arde dentro di te.
    Piero 🙂 ♥

    Liked by 2 people

  2. Argomento molto personale e non facile.
    La passione è meravigliosa, ma non riesco a pensarla come: accettare l’naccettabile…se per me non lo è non può esserelo anche per l’altro.
    La passione è costruire un cerchio di meraviglie, non di sofferenze.
    Sulla passionme dobbiamo sempre mettere un sigillo di fuoco che può ardre, ma può anche bruciare, sta a noi decidere.

    Liked by 1 persona

      • Le mie lunghe notti bianche passate in compagnia delle cose belle che scrivi. Ancora un grazie Lucia 😊 le tue poesie e i tuoi scritti sono capolavori 💎 per quanto riguarda le tue foto non hanno ancora inventato un aggettivo che possa esprimere la loro bellezza. Resti la mia poetessa e la mia reporter preferita ❤️

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...