SIAMO TUTTI COLPEVOLI

Nessuno di noi può guardare le troppe immagini di bambini morti che vediamo, continuamente, sentendosi innocente.
L’innocenza non ci appartiene più.
L’innocenza è morta con ognuna di quelle piccole vite.

MonDonna

image

Nessuno di noi è innocente. Nessuno.
Inutile sentirsi dalla parte giusta. Inutile accusarsi reciprocamente. Colpevoli, TUTTI.
Inutile parlare.
Chi può deve fare.
Chi ha potere deve esercitarlo, in nome di un’umanità che si sta perdendo, o si è già’ persa, sul fondo di un mare divenuto cimitero, tra i fili spinati dei confini, lungo infiniti binari percorsi a piedi, in un camion dove non andrebbero stipati nemmeno gli animali e ci stipiamo uomini; nel sangue, nel sudore, nella polvere, nel vomito di uomini donne bambini che cercano una speranza e una vita che forse non avranno mai, ma che hanno il diritto di cercare.
Non riusciremo a fermare questa umanità disperata.
Non si ferma il vento con le mani. Dobbiamo trovare il modo di aiutarla noi, perché, per quanto possano essere dure le nostre vite, siamo stati fortunati a nascere dalla parte giusta del mondo.
E…

View original post 127 altre parole

Annunci

7 thoughts on “SIAMO TUTTI COLPEVOLI

  1. Pienamente d’accordo con te. Non dovrebbe esistere una parte giusta per nascere ,perche’ il mondo intero dovrebbe essere questa parte, ma…. Purtroppo esiste il vero Dio di questa umanita’ turbolenta ,un dio che non ha riguardo per niente e per nessuno. Il denaro ! Questo e’ il motore che fa muovere questo mondo . Oggi il fenomeno dell’immigrazione ,altro non e’ che business, e quello che sciocca noi comuni spettatori di questo scempio che si compie alle porte di casa nostra ,per certi personaggi altro non e’ che business … Guerre , carestie , siccita’ ,pulizie etniche non sono mosse e provocate solo dalla perversione umana , ma principalmente dal profitto . Ne abbiamo sentore ogni qual volta ci colleghiamo con un telegiornale , o quando leggiamo un quotidiano . per noi l’immagine di un bambino morto e’ una tragedia ,l’estinzione di un mondo , ma per qualcuno e’ solo …un danno collaterale . Non saprei , oltre che aiutarli nel miglior modo possibile ,cosa realmente potremmo fare , per fermare questa carneficina …. Proprio non saprei …..

    Liked by 1 persona

    • Purtroppo nemmeno per tutti noi è una tragedia. Purtroppo nemmeno per tutti noi. C’è chi guarda col cuore in anestesia permanente che forse riprenderebbe a battere solo se un bimbo morto annegato glielo mettessi in braccio.
      E non più’ solo gli interessati ai soldi sono così ma anche i comuni mortali a difesa del proprio orticello.
      Per il resto sono d’accordo con te.
      E qualcosa va fatto.
      Anche quando si dice “non andiamo a salvarli a pochi metri dalla Libia, vuol dire andare a prenderli” bhe…se i libici fossero stati più organizzati forse questi bimbi si salvavano, forse non avrebbero smesso di cercare di notte perché non hanno imbarcazioni con luci adeguate.
      E allora io preferisco che arrivi una barca italiana o greca anche lí a ridosso delle coste libiche l…e che li portino qui ma vivi.

      Mi piace

  2. Nulla da eccepire …. E’ tutto il sistema che e’ sbagliato …. bisognerebbe fermarsi un attimo e chiedersi dove stiamo andando …cosa stiamo facendo ….in generale …. 😦
    Questo e’ un mondo sbagliato …..

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...