Archivio | luglio 2015

IL PESO DELLA BELLEZZA

lucialorenzon

“La bellezza é solo la promessa della felicità”
STENDHAL

image

La bellezza è un dono e un peso.
Sono consapevole che chi tale dono non ha avuto può valutare con sospetto e irridere tale dichiarazione.
Eppure è un regalo impegnativo che la natura fa, un regalo che tale si rivelerà se si poggia su un carattere forte, su una intelligenza vivace, oppure su una innata spregiudicatezza; perché della bellezza si può diventare schiavi, si può averne paura, si può rischiare di farla diventare l’unico scopo su cui si fonda una vita, o si può usarla, servirsene per arricchirsi di denaro e beni materiali, perché sappiamo bene quanto possano essere ad essa “sensibili” certi uomini.
Può aprire porte, ma dentro quelle porte, spesso, entrano coloro che solo a quella sono interessati, specchietto per avvoltoi, più che per allodole, avvoltoi che solo di quella si nutriranno, per poi passare ad altro una volta…

View original post 355 altre parole

Annunci

Moon

image

I sogni piu’ dolci
Non nascono
Alla sfrontata
Luce del Sole
Ma solo
Nel delicato riverbero
Della placida Luna

_Lucia Lorenzon

Gianni Togni  “Luna

LASCIA PAGATO UN GELATO AD UN BIMBO. INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE SALVABEBE’ SALVAMAMME

image

image

image

Salvamamme lancia la prima campagna “fai da te” Salvamamme Ice Cream Month, lascia pagato ad un bambino un gelato!!! cosa vuol dire vi chiederete? Semplice: scaricate la locandina dal sito di Salvamamme ( http://www.salvamamme.it), proponetela alla vostra gelateria o bar di fiducia…comprate il vostro gelato e poi lasciatene pagato uno per un bambino, l’esercente prenderà i vostri soldi, li inserirà in una teca ed emetterà lo scontrino nel momento in cui un bambino entrerà nella gelateria chiedendo se c’è un gelato in sospeso! Semplice! Ora tocca a voi…girate la città ed invitate tutti ad aderire! Fateci sapere chi ha aderito, noi provvederemo a fare una mappa dei locali che hanno deciso di condividere un sorriso con noi!

E allora cosa aspettate….andiamo a prenderci un gelato insieme!!!

Sito Salvamamme: http://www.salvamamme.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Associazione-Salvabeb%C3%A8-Salvamamme/100401386733515

Garantisco personalmente sulla serieta’ di quest’Associazione, con sede a Roma, sul cuore, l’abnegazione, il lavoro immenso della presidente Maria Grazia Passeri e dei suoi volontari, che dacche’ mia figlia e’ nata hanno piu’ volte aiutato anche noi.

Lucia

Raghad Hasoun, morta a 11 anni, cercando pace e salute

La tua pelle ed i tuoi occhi chiari ricordino, a chi non si riconosce nei tanti migranti neri, che, tutti cercano di fuggire dall’Inferno, qualunque nome questo Inferno abbia. Si chiami guerra, miseria, dittatura, fame.
Ciao Piccola.

Lucia

P.s. mi scuso perché a volte i “reblog” risultano mal pubblicati.
Non so se è un problema di wordpress o del reblog fatto dal cellulare.

MonDonna



, n

Lucia

image

La storia di Raghad Hasoun

“.









.

Un video per ricordare cosa succede in Siria, da dive questa bambina e la sua famiglia sono fuggiti:

Bambini uccisi in Siria

.

View original post

A te Estate, che amo ❤🌞

“Sono giornate da “Oltre”.
Oltre il consentito, oltre il più che desiderato, oltre il fatto di non volerne parlare.
Sono giornate che c’è il Sole”
(arli3, Twitter)

image

Baciata dal Sole (autoscatto)

Cara Estate,

Ebbene sí…io ti amo.
Mentre i piu’ anelano al fresco, se non proprio all’inverno, io ti amo cosí.
Ti amo cosí, come sei, con tutte le tue virtú :i pochi vestiti, i sandali, i gelati, le cicale e i grilli che cantano, alternandosi, l’anguria, le vacanze, il mare ( il connubio estate/mare è ciò che piu’ si avvicina ad un mio ideale paesaggistico_climatico) e quei difetti che tutti trovano insopportabili, ma che io, da innamorata persa, accetto, pur di avere te: zanzare, umidita’, sudore, profumi non proprio sublimi, di gente poco avvezza all’acqua (o che ancora non ha trovato il deodorante adatto?) notti calde, dove il lenzuolo è gia di troppo.
Ti amo al punto da non amare neppure i metodi usati dai piu’, per cercare di renderti sopportabile: condizionatori, pinguini, ventilatori…per la mia cervicalgia deleteri piu’ dei 40°.
Io esco di casa e mi trovo immersa in una sorta di brodo primordiale nel quale mi sento “accolta”.
Io, con la pelle lattescente e i colori da nordica, ho un anima mediterranea se non proprio tropicale.
Non mi sentirai mai lamentarmi perché ho caldo…lamentela che comprendo se proviene da anziani, bambini, malati, gente che fa lavori pesanti, ma che mi giunge come insopportabile ronzio da chi passa tra un ufficio e una casa con condizionatore messo a temperature simil siberiane.
Duri cosí poco tu…un momento di passione infuocata ( che peraltro non concedi ogni anno, lo scorso anno neppure t’ho vista) e c’è già la prima pioggia che ti smorza e ti allontana.
E io aspetto, aspettero’ sempre, il tuo ritorno.

Già, proprio t’amo.

Tua affezionatissima

Lucia

Negramaro “Estate

Ci sono giorni…

http://www.bibliocasa.it/blog/ci-sono-giorni-2/

Grazie a Paola Conte per aver accostato le mie parole a questa immagine e averle pubblicate sul suo sito.

image

Ci sono giorni
Senza domani
Ci sono giorni
In cui
L’unico domani
Lo trovo
Nei tuoi occhi

Lucia Lorenzon