WANTED SPRING

image

Immagine dalla pagina facebook "COLORS FOR YOU"

Cara Primavera,

Sono indecisa tra lo scrivere a “Chi l’ha visto” o appendere in giro foglietti con “WANTED SPRING“. La De Filippi ha momentaneamente chiuso “C’è posta per te” sennò era la più adatta, ti trovava e ti persuadeva a restare come solo lei sa fare.
Inutile costringere la gente a tosare l’erba, far fiorire alberi e margherite, gemme e quant’altro,  se poi li tramortisci con la brina, e gradi 3, dico 3, ad aprile! O, peggio, li sferzi di pioggia o di vento.
E non lo dovrei nemmeno dire, c’è da vergognarsi, della neve in Puglia!!!
Che stai facendo? Scherzi? Giochi a nascondino?
Beh, può bastare, io non ho il tuo senso dell’umorismo e non mi piace giocare a nascondino.
Una volta a Pasquetta giravamo in maniche corte, adesso stiamo lì, incerti, a decidere se mettere un giubbino più leggero, o continuare col piumino, e alla fine optiamo quasi sempre per il secondo.
Di cambi stagione negli armadi neanche a parlarne…forse a giugno se continui così.
Allora?  Serve una terapia per trovare stabilità ed equilibrio?
Non riesci a staccarti dall’Inverno? Guarda che certi legami, certe dipendenze, son pericolose, ti gelano l’anima, ti trasformano, e tu non sai più chi sei.
Tu sei luce, tiepido calore, colori, rinascita; ricordi? La crisi d’identità è ormai così seria?
Mah…Io ci spero ancora eh!
Ti aspetto con ansia.

Tua affezionatissima

_Lucia

Scritto con WordPress per Android

Annunci

9 thoughts on “WANTED SPRING

  1. E’ gia qui Lucia, nei fiori che sono apparsi, nelle gemme che sono diventate foglie, nel canto degli uccelli, nei colori della natura, nella neve che scioglie. Una volta il clima era molto più rigido adesso con l’effetto serra, stiamo andando verso estati sempre più calde. Guarda che nel mondo questi ultimi dieci anni sono stati i più caldi di sempre. Vedrai arriva. Un caro pensiero

    Liked by 1 persona

    • Ma fa freddo!E l estate scorsa qui è stata l estate più fredda e piovosa dacché sono nata.
      E io da bimba, le sere di maggio, andavo “a rosario” con le maniche corte, adesso le maniche corte forse a giugno.
      E il caldo d’estate, quando fa caldo, si concentra in 15 20 giorni torridi , Non si diluisce nel corso dei tre mesi estivi.
      Io non vivo quel che tu descrivi.

      Mi piace

  2. Eppure è così. La terra si sta surriscaldando, non guardare il variare del clima, un anno, in una zona limitata, dove ci possono essere variazioni climatiche, ma leggi i dati su scala nazionale e vedrai che ho ragione. Effettivamente anche qui in Piemonte l’estate scorsa è stata piovosa, ma guarda che la colpa è del clima che sta mutando perchè gli inverni sono sempre meno rigidi, gli autunni molto caldi. Pensa che in montagna da noi cadevano nell’anno a 1500 metri all’incirca 12- 15 metri di neve ,aedesso a malapena ne cadono tre metri. E’ l’uomo che ha alterato il clima e adesso ne patiamo le conseguenze con cambiamenti nella climatologia stagionale. Vedrai le estati saranno sempre più calde con conseguenze non piacevoli per la gente. Un abbraccio Lucia.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...