Paura

image

Immagine da web

Compagna fedele dei miei giorni…
Chi altri ho sempre trovato accanto se non te? Dacché un principio di ragione ha cominciato a germogliare nella mia mente di bambina tu ti sei, subito, fatta conoscere.
Forse non sei nemmeno altro da me, forse avvolgi come una tenace edera le spire del mio DNA.
Parassita che vive in me, si nutre di me, malattia autoimmune che attacca la creatura che la ospita.
Hai alterato il percorso del mio cammino, hai alterato la mia percezione della vita, del dolore,dell’umanità stessa.
Hai cercato di consumarmi, confondermi, cambiarmi, di spaventare chi, avvicinandomi, percepiva il tuo odore.
Sei ancora qui, sei viva.
Sono ancora qui,sono viva, e migliore di come tu mi volevi.
Vivrai con me, forse per sempre, lo so.
Ma, sei sterile sentimento, PAURA, e con me morrai.
Io vivrò, libera, in chi, nel mio fertile grembo, il mio DNA ha ereditato,ripudiando la tua velenosa spira.

Lucia

Scritto con WordPress per Android

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...